Ultima modifica: 23 gennaio 2020
FLCGILPRATO.IT > Generali

Generali

23 gennaio 20

25 gennaio 2020: 4 anni senza Giulio Regeni e senza verità.

Pubblichiamo il programma della giornata durante la quale verranno installate 6 panchine dedicate alla memoria di Giulio. Articolo de “il Tirreno” : Sei panchine gialle per ricordare Giulio Regeni  

22 gennaio 20

Detrazioni Fiscali: obbligo di pagamenti tracciabili per le spese detraibili

Notizie importanti dal CAF CGIL: Novità fiscali 2020 730/2021 La legge di bilancio 2020 ha stabilito che dal 1.1.2020 potranno essere detratte in dichiarazione dei redditi 2021 (anno di riferimento 2020) solo le spese pagate con modalità tracciata (POS, ASSEGNO, BONIFICO). Al fine di ottenere il rimborso in dichiarazione il contribuente dovrà consegnare al Caf    »

3 gennaio 20

“Istruzione e Ricerca”, si torna a due ministeri ma restano intatte le problematiche dei settori

La vicenda delle dimissioni del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti, si è conclusa con la decisione del presidente del Consiglio Conte di tornare alla nomina di due ministri: la sottosegretaria al MIUR, Lucia Azzolina, per la Scuola e il Rettore della Federico II di Napoli, nonché presidente della Conferenza dei Rettori, Gaetano    »

3 dicembre 19

Incontro presentazione corso concorso 12/12/2019

Proteo Fare Sapere Prato in collaborazione con FLC Prato organizza il 12 dicembre presso la biblioteca della Camera del Lavoro, P.zza Mercatale 89, il primo incontro di presentazione del corso propedeutico alla preparazione per il prossimo concorso scuola. La partecipazione è aperta a tutti iscritti e non alla FLC-CGIL. In allegato il programma e le    »

21 novembre 19

25 novembre Flash mob contro la violenza sulle donne

Il giorno 25 novembre 2019 in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Coordinamento Donne CGIL e SPI CGIL organizza un flash mob rivolto alle donne. L’appuntamento per il ritrovo è alle ore 15 in piazza delle Carceri. Tutti sono invitati a partecipare  

19 novembre 19

Programma Annuale 2020: il MIUR proroga le scadenze

Con la nota 26158 del 18 novembre 2019 l’Amministrazione scolastica ha comunicato alle Istituzioni scolastiche che non abbiano ancora predisposto il programma annuale 2020, la possibilità, “in via del tutto eccezionale per specifici casi per i quali vi siano motivazioni oggettive e documentabili” da inserire nella relazione illustrativa, di usufruire di una proroga dei termini previsti dal Regolamento    »

18 novembre 19

La dirigenza scolastica tra legge e contratto

Come viene rappresentata la specificità della dirigenza scolastica nel nuovo CCNL? È ancora possibile mantenere l’attuale sistema di reclutamento dei dirigenti scolastici, alla luce degli esiti ancora incerti dell’ultima tornata concorsuale? Quali le tutele contro le incursioni legislative e i tentativi di definire compiti e adempimenti delle scuole e dei dirigenti scolastici limitando l’autonomia scolastica? Quale invece il ruolo del    »

14 ottobre 19

Varato dal Consiglio dei Ministri il decreto sui precari

Il Consiglio dei Ministri, riunito giovedì 10 ottobre 2019 alle 16.30, ha licenziato il decreto legge contenente norme sul reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e sull’abilitazione del personale docente. Il decreto legge recepisce l’Intesa del 1° ottobre tra le organizzazioni sindacali e il ministro Fioramonti e dà il via al concorso straordinario e a quello ordinario per la scuola secondaria.    »

10 agosto 19

Ripartizione contingente nomine in ruolo personale educativo a.s. 2019/2020

L’USP di Prato ha pubblicato il decreto di Ripartizione ruoli del personale educativo per l’a.s. 2019/2020 e le diponibilità per il personale educativo.

14 luglio 19

Il Governo chiede la delega per riformare gli organi collegiali. Senza criteri, senza confronto

Il 18 giugno 2019 il Governo ha inviato alla Conferenza unificata il testo di disegno di legge delegaper la semplificazione e la codificazione in materia di istruzione, università, ricerca e Afam. Si tratta di due articoli. Il primo riduce accorpa e sopprime organismi per realizzare risparmi, il secondo si propone di promuovere e rafforzare l’attività    »